Ufficio Metrico

 

 

L'attività istituzionale degli Uffici metrici statali è demandata dallo Stato alle Camere di Commercio. L'Ufficio Metrico è la struttura Tecnico-Amministrativa della Camera di Commercio (Pubblica Amministrazione), che si occupa:

 

  • dei controlli sul corretto uso delle unità di misura legali;
  • degli strumenti di misura utilizzati per funzioni di misura legale negli scambi commerciali e non, nei diversi settori commerciali, industriali e per motivi d’interesse pubblico, sanità pubblica, protezione dell'ambiente, imposizione di tasse, di diritti, ecc.;
  • delle caratteristiche tecniche che devono avere gli strumenti di misura per essere legali;
  • delle procedure di verifica a cui devono essere sottoposti.

 

Attraverso le attività ispettive di controllo, vigilanza e sorveglianza del mercato, assicura il rispetto delle norme in materia di metrologia legale, la corretta applicazione delle disposizioni legislative, amministrative e operative che regolano l’affidabilità dei sistemi di misura, per garantire la fede pubblica e la tutela dei consumatori in ogni tipo di rapporto economico e non, attraverso l’esattezza della misura.

Le attività di controllo sono svolte da funzionari della Camera di Commercio, detti Ufficiali Metrici o Ispettori Metrici, che sono ufficiali di Polizia Giudiziaria.

I controlli sono svolti sugli strumenti di misura in servizio a intervalli casuali e senza preavviso o a richiesta del titolare dello strumento, o di altra parte interessata (consumatore), garantendo comunque il contraddittorio.

L’Ufficio Metrico oltre a svolgere attività di vigilanza e controllo del mercato degli strumenti di misura soggetti alla normativa nazionale ed europea, svolge:

  • sorveglianza dei centri tecnici del tachigrafo digitale e intelligente, delle officine autorizzate alla riparazione del cronotachigrafo analogico;
  • sorveglianza dei preimballaggi o prodotti preconfezionati, dei prepesati o preincartati;
  • cura la tenuta del Registro dei Fabbricanti Metrici, e i procedimenti a esso connessi: le pratiche amministrative per intraprendere l’attività di Fabbricante metrico e il controllo sul loro operato.

In materia di metalli preziosi (produzione e commercio di oggetti in oro, argento, platino e palladio e loro leghe), oltre al compito amministrativo di rilascio autorizzazioni, del marchio d’identificazione dei metalli preziosi e alla tenuta del Registro degli assegnatari, svolge attività di controllo e sorveglianza anche in tale materia.

Gestisce l'attività di accertamento delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente nelle materie di cui innanzi. Per le violazioni accertate nell'ambito dei controlli eseguiti, sono applicate le sanzioni previste dalla normativa vigente e versate all'erario. Alla Camera di commercio sono dovute le spese di notifica e procedimento.

In data 18 settembre 2017 è entrato in vigore il Decreto Ministeriale 21 aprile 2017, n. 93 recante la "disciplina attuativa della normativa sui controlli degli strumenti di misura in servizio e sulla vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa nazionale ed europea", che ha abrogato le normative precedentemente vigenti in materia di verifica periodica e introdotte importanti novità.

Ha stabilito che dal 19/3/2019 le Camere di commercio non possono più effettuare la verifica periodica degli strumenti di misura: da quella data gli unici soggetti competenti sono i laboratori accreditati per la verifica periodica, cui i titolari di strumenti di misura dovranno rivolgersi.

Infatti, con la fine del periodo transitorio stabilito dall’art. 18 del D.M. 93/17, la verificazione periodica degli strumenti in servizio, è eseguita dai laboratori / organismi accreditati.

Nella pagina Metrologia Legale è pubblicato l’avviso con il link dell'elenco degli organismi accreditati per la verificazione periodica.

Per gli strumenti di misura per i quali non è presente a livello nazionale alcun organismo accreditato, la verificazione periodica è svolta dall’Ufficio Metrico dalla Camera di Commercio (D.M. n. 176 del 6.12.2019).

 

 

A chi rivolgersi

Ufficio Metrologia Legale – Attività Ispettive

Email: ufficio.metrico@bas.camcom.it

pec: cameradicommercio@pec.basilicata.camcom.it

 

Sede di POTENZA

Isp. Luigi Cannone
Indirizzo:   Via dell'Edilizia snc – Potenza
Telefono: 0971/412340
Email: luigi.cannone@basilicata.camcom.it 

Isp. Rocco Giuseppe Ostuni
Indirizzo: via dell'Edilizia snc - Potenza
Telefono: 0971/412304
Email: rocco.ostuni@basilicata.camcom.it
 

Sede di MATERA

Isp. Donato Cagnetta
Indirizzo:   Via dell'Edilizia snc – Potenza
Telefono: 0971/412340
Email: donato.cagnetta@basilicata.camcom.it 

 

Orario:   

LUNEDI’-MERCOLEDI - VENERDI' 8,45 – 13,00
MARTEDI’ E GIOVEDI 8,45 - 13,00 ; 15,30