Commercio estero

L'Ufficio Commercio Estero della Camera di Commercio di Basilicata eroga servizi istituzionali, che derivano da una serie di norme, accordi, convenzioni nazionali ed internazionali che regolamentano la complessa materia degli scambi con l'estero. Tali servizi si rivolgono agli operatori che svolgono o che intendono svolgere attività commerciali all'estero. Sono obbligatoriamente erogati dalle Camere di Commercio italiane per conto dell'Unione Italiana delle Camere di Commercio (Unioncamere) - Roma, referente per l'Italia nel quadro degli accordi stipulati con le autorità doganali estere.

commercioestero@basilicata.camcom.it

Disposizioni per il rilascio dei certificati di origine e dei visti per l'Estero

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Attestazioni camerali sulla sussistenza di cause di forza maggiore per emergenza Covid-19

 

L'emergenza sanitaria determinata dal COVID-19 in atto sull'intero territorio nazionale ed i conseguenti provvedimenti di contrasto emanati dalle Autorità competenti hanno comportato, per diverse imprese operanti con l'estero, l'esigenza di dover rappresentare alle controparti straniere le cause di forza maggiore e far fronte all'inadempimento delle obbligazioni che ne sono derivate sui contratti di fornitura in essere.

 

Le imprese che dovessero avere necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell'esecuzione di obblighi contrattuali a causa dell'emergenza sanitaria possono ottenere dalla Camera di Commercio una attestazione camerale come previsto dalla nota circolare n. 0088612 del 25 marzo 2020.

La Camera di Commercio, nello schema tipo allegato, attesta di aver ricevuto, dall'impresa richiedente, una dichiarazione in cui, facendo riferimento alle restrizioni disposte dalla Autorità di governo e allo stato di emergenza in atto, l'impresa medesima afferma di non poter assolvere nei tempi agli obblighi contrattuali precedentemente assunti per motivi imprevedibili ed indipendenti dalla volontà e capacità aziendale.

L'attestazione sarà trasmessa al richiedente via e-mail. L'originale resta depositato presso la Camera di Commercio, con possibilità di eventuale ritiro previo appuntamento.

 

Per richiedere l’attestazione l'impresa dovrà effettuare le seguenti operazioni:

  1. compilare e firmare la dichiarazione (secondo lo schema di modello allegato)

  2. predisporre una pratica telematica mediante la consueta piattaforma Cert'ò

  3. utilizzare il tipo pratica "RICHIESTA VISTI-AUTORIZZAZIONI" (punto 5.2.2. del Manuale Cert'ò) selezionando, nel campo “Note Richiesta”, la frase “Richiesta attestazione camerale “emergenza COVID-19" ed allegando alla pratica telematica la predetta dichiarazione e il documento di identità.

Allegati

- Circolare MISE prot. 88612 del 25.03.2020

- Dichiarazione impresa

- Attestazione in lingua italiana

- Attestazione in lingua inglese

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

EMERGENZA COVID-19: MISURE PER IL COMMERCIO INTERNAZIONALE

Considerata la priorità assoluta del mantenimento della circolazione delle merci e dell’approvvigionamento di base all'interno dell'UE, Uniontrasporti mette a disposizione delle imprese di trasporto gli aggiornamenti sulla situazione attuale e le relative linee guida della Commissione Europea al seguente link:

http://www.uniontrasporti.it/attivita_dettaglio.asp?sezione=5&id=557

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

SEGNALAZIONE del Ministero degli Affari Esteri su emergenza "Coronavirus": esportazioni merci italiane

Si comunica che, a seguito delle numerose segnalazioni di casi di restrizione alla circolazione e di discriminazione verso merci italiane in esportazione, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale si è immediatamente attivato a tutela delle imprese, creando un apposito indirizzo mail al quale potrete sin da subito segnalare le difficoltà riscontrate:
coronavirus.merci@esteri.it
La Rete Diplomatico-Consolare e degli Uffici ICE all'estero è al fianco del sistema imprenditoriale italiano e si attiverà prontamente con le Autorità locali, al fine di facilitare la risoluzione delle problematiche segnalate.

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

E-book "Export: una guida per partire"

scaricabile dal sito della Farnesina al link:

https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/06/ebook_export_una_guida_per_partire.pdf

Si tratta di uno strumento volto a favorire in maniera semplice e immediata l’accesso alle informazioni sui servizi che il sistema pubblico offre alle imprese, una sorta di "istruzioni per l’uso" verso i mercati esteri. In particolare, sono illustrati, per ogni fase, i principali strumenti, le iniziative e i servizi reali a cui può accedere l’impresa, sia a livello centrale sia a livello territoriale, in termini di formazione, informazione, orientamento e supporto finanziario. Tra questi, è stato dato spazio alle iniziative camerali di dimensione nazionale (a partire dal Progetto SEI), alla presenza delle CCIAA e delle Unioni regionali a livello territoriale, alla rete delle Camere di commercio Italiane all’Estero.

 

^^^^^^^

 

MODULISTICA COMMERCIO ESTERO

Deposito firme

Per informazioni rivolgersi:

sede di Potenza

Riferimento: Caterina PACE
Indirizzo: Corso XVIII Agosto, 34 - Potenza
Telefono: 0971/412245
Email: caterina.pace@basilicata.camcom.it

sede di Matera

Riferimento: Anna Chiara Lapolla
Indirizzo: via Lucana 82 - Matera
Telefono: 0835/338434
Email: anna.lapolla@basilicata.camcom.it

Riferimento: Mariateresa Di Lena
Indirizzo: via Lucana 82 - Matera
Telefono: 0835/338457
Email: mariateresa.dilena@basilicata.camcom.it