I pagamenti verso la Camera di commercio della Basilicata

Dal 1° marzo 2021 il pagamento di somme dovute alla Camera di Commercio della Basilicata, così come verso tutte le Pubbliche Amministrazioni, non potrà più essere eseguito con bonifico bancario o bollettino di versamento CCP (conto corrente postale) bensì utilizzando il sistema PagoPA.

Ciò in applicazione dell’art.5 del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) come previsto dall'art. 65 comma 2 del D.Lsg n. 217/2017 e successivi aggiornamenti di cui al D.L. n. 162/2019 e all’art. 24 comma 2 del D.L. 16 luglio 2020 n. 76 “c.d. Decreto Semplificazioni” convertito nella legge 11 settembre 2020 n. 120.

Pertanto, per poter usufruire di tutti i servizi a pagamento dell'Ente sarà possibile procedere secondo le seguenti modalità alternative:

  1. effettuare un pagamento spontaneo, sul sito pagamenti online - SIPA (in allestimento);
  2. contattare l’ufficio dell'Ente che eroga il servizio richiesto, che predisporrà apposito “avviso di pagamento”. La richiesta di avviso di pagamento dovrà essere inviata all'indirizzo dell'Ente pagopa@basilicata.camcom.it utilizzando il presente modulo  e con l’obbligatorietà dell’indicazione dell’indirizzo mail sul quale ricevere l’avviso. L’avviso di pagamento permette di effettuare il versamento tramite PagoPA presso i cosiddetti “PSP” (Prestatori Servizi di Pagamento) ovvero nelle tabaccherie, ricevitorie Sisal, Lottomatica, Banca 5, ATM abilitati, tramite home banking con il circuito CBILL, da smartphone utilizzando la App Satispay o la App IO. 


Restano validi, in alternativa, i metodi di pagamento attraverso i contanti allo sportello e tutte le altre modalità di pagamento che non prevedono pagamenti con bonifici o conti correnti postali.


Maggiori e puntuali informazioni sulle modalità di pagamento potranno essere richieste a ciascun ufficio competente per il servizio di interesse.