Notizie

Notizia

Requisiti per l’attività di agenti e rappresentanti di commercio: la verifica slitta al 30 settembre

La Camera di Commercio della Basilicata accoglie l'invito di Confesercenti Matera e fa slittare al 30 settembre la verifica di permanenza dei requisiti per l’attività di agenti e rappresentanti di commercio. Lo slittamento è stato richiesto per non gravare sugli studi di consulenza in questo particolare periodo. 

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Selezione per affidamento di incarico di controllore di primo livello del progetto WOOL “wool as outstanding opportunity for leverage”

La Cciaa della Basilicata ha pubblicato un avviso pubblico di una procedura di selezione, con il criterio del minor prezzo (di cui al comma 4 dell’art.95 del dlgs 50/2016) finalizzata all’affidamento dell’incarico di controllore di primo livello del progetto “wool as outstanding opportunity for leverage” - acronimo “wool - programma interreg adrion 2014-2020.

Gli interessati dovranno far pervenire entro e non oltre il giorno 21 agosto 2020 ore 10:00 tutta la documentazione amministrativa e l’offerta economica

Clicca qui per leggere determinazione, avviso e modulistica

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

"Export, una guida per partire": un ebook per le Pmi che vogliono internazionalizzare

Strumenti e servizi pubblici per l'internazionalizzazione delle pmi sono nell'ebook "Export, una guida per partire", la nuova guida digitale predisposta dal ministero degli Affari esteri e realizzata in collaborazione con Unioncamere. Istruzioni per l’uso verso i mercati esteri, rivolta con un’attenzione particolare a quelle piccole e medie aziende i cui prodotti e servizi possono essere fortemente apprezzati dai consumatori, partner e committenti stranieri.

Si tratta di un percorso a tappe, in cui sono state presentati, per ogni fase, i principali strumenti, le iniziative e i servizi reali a cui può accedere l’impresa, sia a livello centrale sia a livello territoriale, in termini di formazione, informazione, orientamento e supporto finanziario. Tra questi, è stato dato spazio sia ad alcune iniziative camerali di dimensione nazionale (a partire dal Progetto SEI), sia alla presenza delle Camere di commercio e delle Unioni regionali a livello territoriale. Il percorso si conclude poi con l’arrivo sui mercati esteri, dove l’impresa può contare, tra l’altro, sui servizi offerti dalla rete delle Camere di commercio Italiane all’Estero.

La guida è disponibile gratuitamente qui

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Una partnership con Ebay per incentivare l'ecommerce e rispondere alla crisi

Tra i vari cambiamenti indotti dal Covid-19 c'è sicuramente una nuova consapevolezza nel fare acquisti: il lockdown ha fatto apprezzare ulteriormente le consegne a domicilio, determinando una forte spinta agli acquisti online. Parte da queste considerazioni l'accordo tra eBay e 52 Camere di commercio, tra cui quella della Basilicata, attraverso cui si uniscono le forze in una difficile fase economica di ripartenza per essere al fianco delle piccole imprese, aiutandole a creare la propria vetrina sul web, in modo da affiancare un nuovo canale commerciale a quelli tradizionali.

L'e-commerce può rappresentare un'opportunità concreta di innovazione per le imprese del comparto manifatturiero, del commercio e dei servizi. Questa partnership vuole essere d'aiuto per iniziare a muovere i primi passi a condizioni vantaggiose attraverso il supporto della Camera di Commercio e del Punto Impresa Digitale.

La collaborazione prevede una presenza capillare nei territori ed una gamma di agevolazioni e strumenti per avviare l'e-commerce: dalle attività di formazione al supporto commerciale, a quello promozionale e tecnico, il tutto finalizzato a favorire l'ingresso sui canali di vendita online e ad operare al meglio sulla piattaforma eBay.

Per le imprese aderenti al progetto sono previsti una serie di vantaggi:

- 12 mesi gratuiti per l'apertura di un negozio Standard;

- 6 mesi gratuiti per il negozio Premium;

- 4 mesi e mezzo senza commissione sul valore finale del venduto;

- eBay University, una pagina in cui le imprese potranno trovare materiale informativo, tutorial e il supporto necessario per operare al meglio nel mercato online;

  • supporto tecnico da parte di eBay per le Camere di Commercio.

Le condizioni sono valide per le imprese che decidono di attivare la propria vetrina su eBay entro dicembre 2020; per avvalersi dello sconto sulle commissioni è necessario aderire entro il 15 novembre 2020.

Per qualsiasi informazione si può scrivere a pid@basilicata.camcom.it

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Agenti affari in mediazione: online l'esito delle prove orali

La Cciaa della Basilicata ha pubblicato l'esito delle prove orali dell'esame di agenti di affari in mediazione.

Per vedere i risultati: 

https://www.basilicata.camcom.it/sites/default/files/contenuto_redazione/esami_agenti_di_affari_in_mediazione_-_sessione_2020_-_esito_prova_orale.pdf

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

On line Bandi “Punto Impresa Digitale”, “Formazione Lavoro”, “Preparazione delle Pmi ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I.”

La Giunta della Camera di Commercio della Basilicata ha approvato all’unanimità i progetti relativi ai servizi alle imprese per il triennio 2020-2022, attraverso le risorse economiche derivanti dalla maggiorazione del 20% del diritto annuale, autorizzata con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico. Nello specifico si tratta delle misure “Punto Impresa Digitale”, “Formazione Lavoro”, “Preparazione delle Pmi ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I.”, erogabili attraverso voucher, a seguito di specifici Bandi la cui gestione operativa sarà in carico all’azienda speciale Asset. 

Per ciò che concerne il Pid (Punto Impresa Digitale), si intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle aziende di tutti i settori economici, con azioni finalizzate anche ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Le risorse stanziate ammontano a 160.000 euro, con voucher di massimo 10.000 euro ciascuno.

Con la misura “Formazione Lavoro” si potranno finanziare servizi di formazione e acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati alla crescita delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento alle indicazioni post emergenza, inclusa la formazione in materia di autocontrollo igienico-sanitario con riferimento al Regolamento CE 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari e, più in generale, ai Regolamenti del c.d. “Pacchetto Igiene”. Le risorse stanziate ammontano a 40.000 euro, e i singoli voucher saranno di massimo 2.000 euro ciascuno.

Con Preparazione delle Pmi ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I. si potrà sostenere il ricorso a servizi o soluzioni finalizzate ad avviare o rafforzare la presenza all’estero delle imprese attraverso l’analisi, la progettazione, la gestione e la realizzazione di iniziative sui mercati internazionali; incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale a sostegno dell’export da parte delle imprese, in particolare lo sviluppo di iniziative di promozione e commercializzazione digitale; favorire interventi funzionali alla continuità operativa delle attività commerciali sull’estero da parte delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale. Le risorse stanziate per questa misura sono 40.000 euro, e ogni singolo voucher non potrà essere superiore a 5.000 euro.

Per eventuali quesiti per tutti i tre bandi si può scrivere all'indirizzo: asset@basilicata.camcom.it

Mentre per i bandi PID e Internazionalizzazione si può scrivere anche a: pid@basilicata.camcom.it

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Esame agenti affari in mediazione: esito prove scritte e comunicazione prove orali

Sono online su questo sito web gli esiti delle prove scritte relative all'esame degli agenti di affari in mediazione,

e la convocazione per le prove orali dell'esame. 

Per visualizzare:

https://www.basilicata.camcom.it/servizi-amministrativi/esame-mediatori-immobiliari

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

PagoPA, dal 1° luglio obbligo di pagamenti elettronici alla Pubblica Amministrazione

Come già pubblicato lo scorso 29 giugno, ricordiamo che 

Dal 1° luglio 2020 il pagamento di somme dovute alla Camera di Commercio della Basilicata, così come a tutte le Pubbliche Amministrazioni, non potrà più essere eseguito con bonifico bancario o bollettino di versamento CCP (conto corrente postale) bensì utilizzando il sistema PagoPA,  attraverso avvisi di pagamento, in attuazione dell’art.5 del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) come previsto dall'art. 65 comma 2 del D.Lsg n. 217/2017 e come da ultima modifica del D.L. n. 162/2019.

L’avviso di pagamento consiste in un documento emesso dalla Camera di Commercio (in allegato) che permette di effettuare il versamento tramite PagoPA presso i cosiddetti “PSP” (Prestatori Servizi di Pagamento). Tali avvisi potranno dunque essere successivamente pagati presso tabaccherie, ricevitorie Sisal, Lottomatica; il pagamento “online” potrà essere effettuato tramite l’app o Banking on line.

Resterà valido, in alternativa, il metodo di pagamento attraverso contanti allo sportello.

Restano validi tutti gli altri pagamenti che non prevedono pagamenti con bonifici o conti correnti postali.

Rimangono,altresì, invariate le modalità di pagamento relative alle pratiche del Registro Imprese: i diritti di segreteria continueranno ad essere pagati attraverso il sistema Telemaco.

Anche per il diritto annuale il pagamento continuerà ad essere effettuato con F24 o Pago Pa.

Certificati di origine e degli altri documenti a valere per l’estero: i diritti di segreteria continueranno ad essere pagati attraverso il sistema Telemaco. E’ già attiva dal 2019 l’opzione PagoPA

Maggiori e puntuali informazioni sulle modalità di pagamento verranno fornite nei prossimi giorni nelle pagine del sito relative ai singoli servizi della Camera di commercio.

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Un Bando per premiare lavoratori, imprese storiche e aziende virtuose

La Camera di Commercio della Basilicata ha pubblicato la prima edizione del Bando per l'assegnazione di riconoscimenti e premi a favore di persone e imprese che si sono particolarmente distinte nel settore del lavoro e del progresso economicoI premi, consistenti in riconoscimenti simbolici, sono distinti in tre categorie maggiori - Fedeltà al Lavoro, Progresso Economico, Impresa Storica Longeva - e in quattro “assegnazioni speciali”: Covid-19 (riservato agli imprenditori che si sono contraddistinti in attività di sostegno nella particolare situazione legata alla pandemia), Internazionalizzazione, Innovazione digitale (Impresa 4.0), Imprenditoria Femminile e Imprenditoria Giovanile.

In un momento estremamente delicato per l’economia lucana, interessata come in tutto il Paese dagli effetti post-pandemici, intendiamo manifestare il ringraziamento dell’Ente camerale ai lavoratori e alle imprese “storiche”, nonchè agli imprenditori che con abnegazione, coraggio e visione manifestano una instancabile voglia di guardare al futuro, nonostante una situazione difficile e ricca di incognite – dichiara il presidente della Cciaa della Basilicata, Michele Somma -. Il valore del lavoro e dell’intrapresa sono i cardini su cui innestare le basi della ripartenza; Istituzioni, corpi intermedi e aziende possono e devono considerarsi corpo unico, in un ecosistema forte e coeso che deve continuare a individuare, valorizzare e premiare gli esempi virtuosi che si mettono in luce sul nostro territorio”.

I lavoratori e le imprese aspiranti ai premi “Fedeltà al Lavoro” e “Progresso Economico” dovranno trasmettere apposita istanza entro e non oltre le ore 24.00 del 15 settembre 2020. Le Associazioni di categoria, le autonomie locali e gli altri enti pubblici e privati operanti sul territorio possono segnalare con opportuna motivazione, e presentando la relativa documentazione nei termini fissati, direttamente alla Camera di commercio, i nominativi delle imprese e dei lavoratori che si trovino nelle condizioni per partecipare.

La premiazione avverrà in occasione di una cerimonia pubblica in data da definire.

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Rettifica elenco ammessi per agenti affari in mediazione

Sono online gli elenchi dei candidati ammessi e dei candidati non ammessi a partecipare all’esame per l’idoneità all’esercizio dell’attività di agente di affari in mediazione, giusta determinazione dirigenziale n. 81 del 07/07/2020 che ha rettificato la determinazione n.79 del 02/07/2020, integrando l'elenco degli ammessi con l'inserimento di un ulteriore candidato erroneamente non riportato.

 

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Procedimento di cancellazione d’ufficio delle società di persone

L’Ufficio Registro Imprese della C.C.I.A.A. di Basilicata ha iniziato, ai sensi dell’art. 3 comma 1 del D.P.R. 23 luglio 2004 n. 247,

il procedimento di cancellazione d’ufficio delle società di persone elencate nell'allegato

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate

Notizia

Esami agenti di affari in mediazione, il 14 luglio le prove scritte

I candidati ammessi agli esami per l’idoneità all’esercizio dell’attività di - AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE – Sezione Agenti Immobiliari e Agenti muniti di mandato a titolo oneroso sono convocati per il giorno 14 LUGLIO 2020 ALLE ORE 8.30 per sostenere le due prove scritte che inizieranno alle ore 9, al termine delle quali verranno corretti gli elaborati.

Le prove orali (cui saranno ammessi solo coloro che hanno superato le prove scritte) si terranno il 15 LUGLIO 2020.

Entrambe le prove si terranno presso la sede legale della Camera di Commercio della Basilicata in Potenza in Corso XVIII Agosto, 34.

Tutte le specifiche sono nell'allegato

Notizie correlate

Non ci sono notizie correlate