INTEREG - ADRION (Adriatic-Ionian)

Il progetto “Wool as Outstanding Opportunity for Leverage  – WOOL ”, di cui la Camera di commercio della Basilicata è partner, è stato presentato e finanziato nell’ambito dell’asse sull’asse prioritario 2 “Regione sostenibile” e sull’Obiettivo Specifico 2.1 “Promuovere la valorizzazione sostenibile e la conservazione dei beni naturali e culturali nell'area Adriatico Ionica” esull’Obiettivo Specifico 2.2 “Migliorare la capacità nel trattamento transnazionale della vulnerabilità ambientale, frammentazione e salvaguardia dei servizi dell'ecosistema nell'area ADRION” del programma di cooperazione transnazionale INTERREG Europe 2014-2020 Adriatico-Ionico (ADRION) per contribuire direttamente all’attuazione della strategia europea per la macro-regione adriatico-ionica (EUSAIR).

Il progetto, avente durata dall'1/03/2020 al 28/02/2022, vede il coinvolgimento di 11 partner: il Polo Tecnologico di Pordenone SCPA (Lead Partner); la Camera di commercio della Basilicata; la Camera dell’agricoltura e delle foreste della Slovenia; l’Istituto di agricoltura e silvicoltura di Nova Gorica; Nativa, Istituto per la crescita sostenibile; l’Università di Zagabria - Facoltà di Economia e Commercio; la Camera di commercio di Larissa; il governo del distretto di Brcko; il Comune di Plevlja; il Comune diŽabljak; oltre al partner associato croato “Gruppo di azione locale UNA”

Il progetto WOOL  promuove la conservazione del patrimonio naturale e culturale attraverso la produzione, il perfezionamento e la promozione di prodotti in lana, che sono profondamente radicati nelle tradizione locali delle regioni interessate, migliorando la cooperazione regionale e il trasferimento delle conoscenze dell'area Adriatico- Ionica.

Il progetto mira ad  arricchire l'offerta turistica sostenibile basata sul binomio lana/pastore in modo innovativo e creativo, con l'obiettivo finale di contribuire al posizionamento specifico della regione ADRION sulla scena turistica.

Specificatamente, a fronte di una prima fase di identificazione dei prodotti esistenti nelle diverse regioni coinvolte e la conseguente creazione di una strategia per l'ottimale utilizzo della risorsa in chiave innovativa - ad esempio con un nuovo design contemporaneo di prodotti tradizionali in lana fatti a mano in collaborazione con artigiani e artisti - i partner di WOOL tracceranno una nuova offerta turistica sostenibile e destagionalizzata, basata proprio sul tema della lana e connessa al patrimonio pastorale e alle tradizioni locali.

Tali attività saranno funzionali alla creazione di un marchio WOOL e alla definizione di nuovi itinerari turistici di riscoperta dei territori, tali da impattare positivamente sulla crescita economica delle regioni coinvolte e alla valorizzazione del patrimonio comune.

A beneficiare, tra le diverse filiere coinvolte nel progetto, ci saranno anche le imprese culturali e creative, con conseguente sviluppo di una "catena del valore" che potrà generare interessanti opportunità anche dal punto di vista occupazionale.

https://www.adrioninterreg.eu/